• Dott.ssa Giulia Marchesi

PRESTO CHE E' TARDI


Il DSM V ci dice che l’eiaculazione ritardata è una disfunzione sessuale caratterizzata da un marcato ritardo dell’eiaculazione o, più raramente, da assenza di eiaculazione.

Ciò porta l’uomo ad avere difficoltà o totale incapacità di raggiungere l’orgasmo, e quindi di eiaculare, nell’atto sessuale con la partner o durante la masturbazione, nonostante il desiderio sessuale e la capacità erettiva non siano compromessi.

La gravità dell’eiaculazione ritardata da uomo a uomo e va dall’inibizione dell’eiaculazione del tutto occasionale, fino ad un’inibizione di tale importanza, che l’individuo non ha mai sperimentato un orgasmo in compagnia del partner.

Questo disturbo, meno conosciuto e nominato rispetto all’eaiculazione precoce, può avere origini organiche (cause endocrinologiche, neurologiche, chirurgico-organiche, farmacologiche, alcool), o psicologiche (depressione, disagio di coppia, educazione sessuale rigida, omosessualità latente, traumi pregressi o non elaborati, conflitti intrapsichici, nevrosi d’ansia, psicosi, etc).

La causa psichica è in genere la più frequente: può indicare una difficoltà a vivere serenamente il rapporto con la partner, dipendere dall’ansia di perdere una parte di sé (lo sperma) o di lasciarsi andare perdendo il controllo (orgasmo).

Come per le altre disfunzioni sessuali i sintomi devono essere protratti per un periodo minimo di sei mesi, inoltre è necessario capire se sia generalizzata o situazionale, permanente o acquisita.

Cosa comporta?

Le conseguenze di questa disfunzione si riflettono sull’individuo attraverso un’incapacità a lasciarsi trasportare dal piacere, ansia molto forte, sensi di colpa e di delusione, senso di inadeguatezza, frustrazione, difficoltà di concentrazione percettiva ed un soffocamento delle emozioni.

Tutto ciò si riflette anche nel rapporto con la partner che non si sente abbastanza desiderata o sessualmente attraente, oltre ad avere conseguenze fisiche a causa del prolungamento eccessivo dell’atto sessuale (scarsa lubrificazione, perdita dell’eccitazione, lacerazioni vaginali).

Una volta escluse cause organiche attraverso una visita andrologica, una consulenza sessuologica (individuale o di coppia) da uno psicologo o psicoterapeuta diviene importante per comprendere le cause psichiche o le azioni comportamentali disfunzionali che hanno consolidato la problematica.

Immagine: illustrazione di "cute green turtle cartoon"

#paura #relazione #attrazione #anamnesi #piacere #disfunzionesessuale #uomini #causeorganiche #causepsicologiche #corpo #sferasessuale #piaceresessuale #sensodicolpa #causefisiche #orgasmo #eiaculazione #eiaculazioneritardata #sperma #ontrollo #ansia #capacitàerettiva #delusione #inadeguatezza #emozioni #andrologo #visitaandrologica #consulenzasessuologica

0 visualizzazioni

© 2018 SE 4 Sex Education - Partita IVA 04207760234

SE è un marchio registrato - Privacy Policy - Cookie Policy

  • Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale