• Dott.ssa Giulia Marchesi

TO BI OR NOT TO BI?


La Bisessualità ancora oggi viene poco considerata, o meglio non viene individuata come un vero e proprio orientamento, ma come “una fase”.

La bisessualità invece è un orientamento sessuale a tutti gli effetti che prevede che una persona sia attratta fisicamente e/o emotivamente e/o eroticamente da persone di entrambi i sessi (del proprio e di quello opposto).

Per gli individui bisessuali non sono le caratteristiche anatomiche (e non parliamo solo di organi genitali) ciò che indirizza verso la scelta di una persona per cui provare un interesse.

E’ importante sottolineare come la bisessualità (al pari dell’omosessualità e di altre declinazioni della sessualità) non riguardi il genere, ma appunto l’orientamento sessuale.

La bisessualità viaggia su un doppio binario e questo spesso è difficile da comprendere ed accettare.

Purtroppo le persone bisessuali si sono accollate il titolo di “promiscue” e le perplessità verso loro sono ancora molte: vengono definite egoiste, traditrici, inaffidabili, infedeli... Perfino da parte dei gruppi gay che pensano sia una via di mezzo in attesa di dichiararsi omosessuali.

La discriminazione verso i bisessuali (bifobia) causa loro difficoltà nel poter esprimere la propria identità.

Ecco perché è nata la giornata della visibilità BIsessuale (23 settembre): per sottolineare l’importanza di riconoscere anche questo tipo di orientamento e dargli valore, nonché rispetto!

Ricordiamoci, sempre, che la sessualità dev’essere vissuta in maniera libera e senza giudizio!

Immagine: tratta dal web

#bisex #bisessualità #bisessuali #orientamentosessuale #gay #eterosessualità #omosessualità #identitàsessuale #ruolodigenere #rispetto #attrazione #doppiobinario #sessualità

17 visualizzazioni

© 2018 SE 4 Sex Education - Partita IVA 04207760234

SE è un marchio registrato - Privacy Policy - Cookie Policy

  • Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale